Lettera del Presidente 2015-11-11T16:29:43+00:00

Caro visitatore,

se sei giunto sul nostro sito è perché stai cercando informazioni e approfondimenti su una materia nuova e delicata come quella del Sovraindebitamento, rispetto alla quale in questa prima fase di applicazione molti sono i dubbi e le difficoltà interpretative.

Mi auguro che questo sito riesca a mettere insieme informazioni precise ed affidabili ad una capacità espositiva tale da rendere comprensibile una materia tecnica, come quella del Sovraindebitamento, anche ai non addetti ai lavori.

L’Associazione Italiana Sovraindebitamento nasce all’ inizio proprio dalla constatazione che sia per i professionisti che per i soggetti indebitati mancava un’informazione affidabile e continuativa: grazie all’ impegno di un gruppo di amici con cui ho costituito questa Associazione, siamo riusciti a mettere a disposizione del pubblico un sito aperto a tutti coloro che vogliono contribuire con un’informazione attendibile e precisa.

Oggi AIS sta crescendo al di là di ogni nostra aspettativa: da un piccolo gruppo di professionisti motivati ed esperti della materia, l’Associazione sta ampliando il numero degli iscritti ma anche e soprattutto le proprie connessioni con il mondo delle Istituzioni e delle professioni.

È importante che questo sforzo, nato affinché la Legge 3/2012 possa trovare una concreta applicazione – concreta applicazione di cui il Paese ha bisogno sia dal punto di vista sociale che per impostare una ripartenza economica complessiva – possa proseguire con sempre maggior vigore, invito tutti quindi non solo a continuare a leggerci, ma a contattarci per dare il proprio contributo.

Tra le altre cose, AIS sta cercando di monitorare quante procedure vengono attivate nei Tribunali italiani e come stanno procedendo: finalmente su molti Tribunali vediamo istanze che stanno prendendo la via di una positiva omologazione. È la notizia che ci dà maggiore speranza e che finalmente si diffonda la conoscenza e l’utilizzo delle procedure di cui alla Legge 3/2012 sul Sovraindebitamento.

Matteo Arata
Presidente dell’Associazione Italiana Sovraindebitamento