18 03, 2016

Sovraindebitamento: a Treviso il caso della settimana

Di |2017-01-13T15:10:12+01:0018 Marzo 2016 - 11:19|Tag: , , , , , , |

Sovraindebitamento: si parla molto in astratto della Legge 3/2012, ma cosa dicono le prime sentenze / omologhe sui casi concreti?

18 12, 2015

Liquidazione del Patrimonio

Di |2017-01-13T15:10:12+01:0018 Dicembre 2015 - 11:01|Tag: , , , , , , , , , |

Tra le procedure di Sovraindebitamento, oltre al Piano del Consumatore e all'Accordo con i creditori, troviamo anche la Liquidazione del Patrimonio, regolamentata nella sezione seconda della Legge n 3/2012, e più precisamente dagli articoli che vanno dal 14 - ter a 14 - duodecies.

27 11, 2015

Accordo di Composizione della Crisi

Di |2017-01-13T15:10:12+01:0027 Novembre 2015 - 10:06|Tag: , , , , , |

L’Accordo di Composizione della Crisi, insieme al Piano del Consumatore e alla Liquidazione dei Beni, è una delle procedure previste dalla Legge 3 2012 – “Disposizioni in materia di usura e di estorsione, nonchè di composizione della crisi da Sovrainebitamento”.

11 11, 2015

L. 3/2012: il Gestore della Crisi, compiti e funzioni

Di |2017-01-13T15:10:12+01:0011 Novembre 2015 - 10:34|Tag: , , , , , |

Il Decreto Ministeriale 202/2014, recante i requisiti di iscrizione al nel Registro degli Organismi ai sensi della L. 3/2012, definisce il Gestore della crisi come: “la persona fisica che, individualmente o collegialmente, svolge la prestazione inerente alla gestione dei procedimenti di composizione della crisi da sovraindebitamento e di liquidazione del patrimonio del debitore”.

29 10, 2015

Organismo di Composizione della Crisi: funzioni e requisiti

Di |2017-01-13T15:10:13+01:0029 Ottobre 2015 - 12:38|Tag: , , , , , , |

La Legge 3/2012 relativa al Sovraindebitamento, ha individuato come protagonista delle procedure, l' Organismo di Composizione della Crisi che è definito dall'art. 2, comma 1, lettera b) del D.M. n.202 del 2014 come: "articolazione interna di uno degli enti pubblici individuati dalla Legge e dal presente regolamento che, anche in via non esclusiva, è stabilmente destinata all'erogazione del servizio di gestione della crisi da sovraindebitamento".